Una vicecampionessa d’Europa per il VO2 Team Pink: ecco Elisa Tonelli

08 Gennaio 2021

Secondo tassello del mosaico per la formazione Donne Elite del VO2 Team Pink, che dopo Alice Capasso vedrà in rosa anche la trentina Elisa Tonelli, classe 2002 e proveniente – al pari della Capasso – dal Breganze Millenium. Nata il 10 dicembre 2002 a Riva del Garda, la Tonelli risiede nella località trentina di Pietramurata, frazione del comune di Dro dove Elisa ha iniziato ad avvicinarsi alle due ruote da G1 nella Ciclistica Dro, maglia indossata per tutti i sei anni da Giovanissima. Poi il poker di stagioni (equamente suddiviso tra Donne Esordienti e Donne Allieve) nel Team Femminile Trentino, infine il passaggio da Junior al Breganze Millenium, ora salutato dopo i due anni in categoria approdando infine al VO2 Team Pink nella squadra Donne Elite.

“Ritroverò Alice – racconta la Tonelli – siamo amiche e sono contenta di condividere anche questa nuova avventura con lei. Il mio 2020 su strada è andato un po’ male: purtroppo sono stata investita in un incidente, ci ho messo un po’ a recuperare poi ho avuto un po’ di sfortuna nelle corse”. A ottobre, però, è arrivata una grande gioia: la medaglia d’argento agli Europei Juniores e Under 23 su pista a Fiorenzuola, conquistata in maglia azzurra nell’Inseguimento a squadre Donne Juniores dove erano presenti due “panterine” 2020, Silvia Bortolotti ed Eleonora Camilla Gasparrini. Ora anche la Tonelli indosserà la divisa del VO2 Team Pink. “Ho avuto un po’ di difficoltà a trovare una squadra tra le Elite. Quando ho saputo che la formazione piacentina allestiva questo team ci siamo messi in contatto e ho accettato subito con entusiasmo, sapendo la bontà dei programmi. Il mio modello? Filippo Ganna”.

 “Elisa – le parole del direttore sportivo Stefano Peiretti –  è sicuramente un innesto di valore e di prospettiva nel nostro team. In questi due anni da Junior ha dimostrato di poter stare nel giro della nazionale, gareggiando anche su pista a Fiorenzuola e cogliendo l’argento agli Europei di categoria nel quartetto dove erano presenti le nostre atlete Silvia Bortolotti ed Eleonora Gasparrini (ora passata alla Valcar-Travel & Service, ndc). E’ sicuramente un’atleta di livello, molto adatta anche alle prove contro il tempo; mi ricordo per esempio sue ottime performance a cronometro da Allieva. Su strada nel 2020 ha centrato alcuni buoni piazzamenti, è una passista e sarà anche una componente del nostro treno per le ruote più veloci della squadra. Elisa rappresenta un valore aggiunto per la nostra formazione e sono sicuro che nel 2021 potrà migliorare ulteriormente le proprie capacità, oltre a essere un’ottima ragazza all’interno del gruppo grazie al carattere aperto, disponibile e solare”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà