Il Piacenza Pallanuoto batte la corazzata Modena e inizia a sognare in grande

03 Maggio 2021

Il Piacenza Pallanuoto aspettava questa gara contro Modena, unica compagine imbattuta del girone, immaginando una gara tesa e in bilico fino alla fine, e così è stato. Le formazioni non si sono risparmiate dando vita ad una gara in cui solo a 2’39” dalla fine una squadra riusciva a raggiungere il doppio vantaggio e solo ad un secondo dalla fine col gol di Martini Piacenza ha avuto la certezza del risultato positivo. Tanto equilibrio per il pubblico che ha palpitato sui propri divani seguendo la partita sui social. Gara frizzante, ruvida, coraggiosa e di carattere per le due contendenti che hanno dimostrato di meritare la propria posizione in classifica. I piacentini hanno cercato durante la gara di scardinare gli schemi difensivi modenesi ed in particolare possono vantare un’ottima difesa orchestrata da Puglisi, che si è dimostrato un allenatore in acqua; decisivo in attacco il capitano Merlo, top scorer della gara con i suoi quattro gol; Zanolli sicuro in difesa ed incisivo in attacco, con una perfetta intesa con Branca, insieme hanno modellato il gioco della propria squadra. A tre giornate dalla fine la salvezza è quasi matematica.

Serie B girone 3

1° gara di ritorno

Piacenza Pallanuoto 2018 – Sea Sub Modena 10-8 (3-3, 2-1, 1-2, 4-2)

Piacenza Pallanuoto 2018: Bernardi, Branca, Clini, Nani, Frodà, Martini (1), Merlo (4), Puglisi (1), Lombella, Molnar (3), Zanolli (1), Lamoure, Pioltini. Allenatore: Di Grande.

Sea Sub Modena: Pederielli, Lorenzoni, Alessio, Spaziano (1), Montante, Ghelfi (1), Araldi, Calabrese (3), Sorbini (1), Lodi, Righetti (2), Pinotti, Ruini. Allenatore: Fantuzzi.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà