Pallanuoto Serie B, Pescara è troppo forte: addio sogno promozione per Piacenza

02 Luglio 2021

La squadra piacentina al gran completo

Con la sconfitta in gara 2 per 15-7 contro Pescara, il Piacenza Pallanuoto saluta definitivamente il sogno di una promozione in Serie A2. Traguardo che a inizio anno era pura fantascienza ma che, con il passare dei mesi e suon di risultati entusiasmanti, era stato carezzato in questo finale di stagione dalla compagina piacentina.

Un’uscita dai playoff a testa alta per la società di patron Gatti, che ha raggiunto quest’anno il miglior risultato pallanuotistico della propria città, tracciando al tempo stesso la via per il futuro. Società e giocatori hanno creato una macchina ben oliata che dopo aver perso la prima di campionato ha concluso il girone con sette vittorie consecutive e arrendendosi ai playoff ad una squadra con una forte tradizione in questo sport, e una rosa con tecnica ed esperienza ben al di sopra dei piacentini.

La pressione di queste gare ha inciso sul risultato finale dando ai pescaresi un vantaggio già dall’inizio. Il Piacenza Pallanuoto ha fatto del suo meglio per contrastare gli avversari, e sicuramente c’è stato un miglioramento per la gestione di queste gare importanti con alto tasso di adrenalina. Per la squadra piacentina il capitano Merlo, lo slovacco Molnar e l’uomo di esperienza Puglisi hanno brillato dimostrando di essere giocatori di categoria superiore. Dando continuità alla politica societaria, anche in questa ultima gara ha esordito l’under 18 Casella, chiaro segno di come sarà gestito il futuro. La gara ha avuto un’epilogo già lampante dall’inizio con i pescaresi padroni tatticamente della gara e i piacentini che hanno avuto poche occasioni di emergere. Segnaliamo la sportività del portiere pescarese Morretti che invita il proprio pubblico a tifare per la propria squadra e a non insultare gli avversari.

Serie B semifinali palyoff

Club Aquatico Pescara – Piacenza Pallanuoto 2018 15-7

Club Aquatico Pescara: Morretti, Colasante, Sarnicola, Di Nardo, De Ioris (6), Delle Monache (1), Magnante (1), Provenzano (3), Iervese(2), Di Fonzo, Ruscitti (2), Prosperi, Giammarco. All.: Bocchia

Piacenza Pallanuoto 2018: Bernardi, Branca (1), Casella, Clini, Frodà, Martini, Merlo (3), Puglisi, Lombella, Molnar (3), Zanolli, Lamoure Paradiso. All.: Lombella

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà