Trasferta a Fossano per il Piacenza baseball, avversari da non sottovalutare

07 Agosto 2021

Nel quarto turno di ritorno del Girone A di Serie B il Piacenza baseball affronterà la lunga ed impegnativa trasferta in provincia di Cuneo: sarà infatti ospite del Fossano, diretta inseguitrice dei biancorossi in classifica. Con il doppio successo ottenuto in casa contro il Reggio domenica scorsa, i ragazzi di Marenghi hanno compiuto un bel passo in graduatoria, avvicinandosi a strettissima distanza proprio ai reggiani e distanziandosi in maniera consistente dai prossimi rivali piemontesi. Reduci da cinque vittorie consecutive i piacentini stanno vivendo un ottimo periodo di forma sotto tutti gli aspetti: l’attacco sta producendo molti punti ed un consistente numero di battute valide, compresi ben otto fuoricampo (numero di assoluto rilievo in Serie B).

Il monte di lancio sta concedendo davvero poco agli avversari: punti, battute valide e basi balls sono nettamente minori negli ultimi turni rispetto alla prima parte di stagione. Anche la difesa argina bene gli attacchi avversari. L’aspetto in cui è ben visibile il più netto miglioramento negli ultimi turni è quello mentale: la fiducia nei propri mezzi è aumentata esponenzialmente e la timidezza mostrata all’inizio sembra essere scrollata di dosso. I giocatori ora affrontano le partite con la stessa intensità indipendentemente dall’avversario che, di volta in volta, si trovano di fronte.

Gli avversari non sono da sottovalutare, a partire proprio dal Fossano: squadra tosta con un lineup che non dà tregua ai lanciatori ed alle difese avversarie, con ottime medie battuta ed arrivi in base da parte di tutti i giocatori schierati. Come dimostrato nei precedenti confronti inoltre i piemontesi restano sempre in partita, anche in situazioni di pesante svantaggio, riuscendo spesso con questo atteggiamento a rimontare le partite nelle fasi finali.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà