La Gas Sales a lezione su come utilizzare il Dae. “Con tre mosse si salva la vita”

21 Aprile 2022

Staff e atleti della Gas Sales Bluenergy volley insieme per imparare il corretto utilizzo del defibrillatore e delle manovre di primo soccorso sanitario. La lezione è stata condotta dagli istruttori di Progetto Vita, al cospetto dell’iniziativa organizzata dalla società sportiva, in sinergia con il Gold Sponsor Tecnolife Srl, che fa parte della campagna “Facile Dai” promossa da Progetto Vita, Anpas e Ircom.

“Dimostrare che in solo tre mosse si può prestare una rapida assistenza e salvare la vita a una persona in arresto cardiaco grazie all’impiego del Dai” l’obiettivo dell’incontro. “Il rapporto tra il Gruppo Gas Sales e Progetto Vita è forte, solido e trasversale” sottolinea la società di pallavolo.

“Sono orgogliosa della collaborazione con la squadra Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza che da sempre è testimonial delle nostre iniziative. Anche lo sport non è esente da eventi drammatici di arresto cardiaco – le parole di Daniela Aschieri, presidente dell’associazione Progetto Vita -. Ci ricordiamo tutti di cosa accadde, rispettivamente con esiti diversi, nel 2012 a Vigor Bovolenta e recentemente a Eriksen agli Europei di Calcio del 2021. In quest’ultimo caso, grazie alla presenza resa obbligatoria del defibrillatore ed al suo tempestivo utilizzo, si è potuto salvare una vita. Ogni anno sono oltre cento gli sportivi che in Italia hanno un arresto cardiaco e se gli impianti non sono dotati di un defibrillatore, la loro ripresa non è quasi mai garantita. Per questo bisogna imparare ad usare un Dae anche semplicemente con le tre mosse che abbiamo insegnato oggi. Gli operatori 118 guidano telefonicamente chiunque si trovi in una situazione di soccorso e dando istruzioni.”

Per Massimiliano Beggi, responsabile commerciale di Tecnolife “la giornata di oggi è stata favolosa perché abbiamo avuto la possibilità di informare gli atleti e lo staff sull’importanza della cardio protezione.” A verificare la facilità di utilizzo del defibrillatore su un manichino è stato Massimo Botti, allenatore in seconda della Gas Sales: “Oggi abbiamo toccato con mano quanto sia importante imparare ad utilizzare il defibrillatore. Grazie agli amici di Progetto Vita, desideriamo diffondere questa buona pratica e sensibilizzare il maggior numero di persone. Crediamo che sport e salute siano un binomio perfetto. Siamo orgogliosi di prestare la nostra visibilità e di essere testimonial di un progetto che sta a cuore a tutti noi, cittadini e sportivi”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà