Nuoto pinnato, 20 medaglie d’oro per la Calypso Piacenza al “Trofeo delle Alpi”

17 Maggio 2022

La Calypso è stata protagonista del XXV Trofeo delle Alpi, una gara di nuoto pinnato velocità che si è svolta nella piscina di Sondrio in vasca da 25 metri.

I piacentini, accompagnati dal tecnico Jonathan Alario, hanno concluso la manifestazione con 20 medaglie d’oro, 10 d’argento e 5 di bronzo e fatto registrare un record Italiano Juniores nella staffetta 4×50 monopinna mista.

Alla manifestazione hanno partecipato 7 società, nella classifica generale la Calypso si è piazzata al secondo posto, cedendo per una manciata di punti la vittoria ai padroni di casa del Valtellina sub Sondrio.

I podi Piacentini sono stati conquistati da: Giulia Gelmini argento nei 50 e bronzo nei 100 pinne 2° cat, Claudia Rebecchi bronzo nei 50 e 100 pinne 3° cat, Andrea Rancati oro nei 50 e argento nei 100 pinne assoluti, Christel Chiapponi oro nei 50 e 200 monopinna 1° cat, Ginevra Granelli oro nei 50 e 200 monopinna 2° cat, Sofia Masarati oro nei 50 e 200 monopinna juniores, Riccardo Fulgoni oro nei 50 e argento nei 200 monopinna 2° cat, Nicolò Fantoni oro nei 50 monopinna e 200 pinne 3° cat, Marco Pietralunga argento nei 50 e bronzo nei 200 monopinna assoluti, Marta Irsonti argento nei 100 e 200 pinne 2° cat, Henry Basha oro nei 100 e argento nei 200 pinne 1° cat, Luca Bonelli argento nei 100 e oro nei 200 pinne 2° cat, Enrico Zangrandi oro nei 100 e 200 pinne assoluti, Bice Cavallini oro nei 100 e argento nei 200 monopinna 1° cat, Sofia Borreri oro nei 100 e 200 monopinna 3° cat, Alessandro Vedovelli oro nei 100 e 200 monopinna 2° cat, Kevin Guglielmetti bronzo nei 200 pinne assoluti.

Medaglia d’oro anche per la staffetta 4×50 pinne mista composta da Andrea Rancati, Marta Irsonti, Giulia Gelmini e Kevin Guglielmetti; argento con record Italiano juniores per la staffetta 4×50 monopinna mista composta da Sebastiano Rossi, Sofia Masarati, Sofia Borreri e Marco Pietralunga.

“La manifestazione è stata un ottimo test per i nostri atleti, i risultati sono stati molto incoraggianti visti gli ottimi risultati cronometrici e che la quasi totalità dei nostri atleti ha conseguito il personale” commentano i tecnici della Calypso. “La stagione è entrata nel vivo, il 29 saremo a gareggiare Modena, la settimana successiva alcuni nostri atleti saranno impegnati a Lignano Sabbiadoro ai campionati Italiani assoluti”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà