Provincia

Castelvetro, scontro sul bilancio.
In arrivo aumenti di Irpef e Imu

8 novembre 2013

Castelvetro

In cassa solo 2.987 euro e un debito per il servizio rifiuti di oltre 180.000 euro. E’ la situazione economica del Comune di Castelvetro a detta del sindaco Luca Quintavalla, che questa mattina ha convocato la stampa per dire di avere ereditato dalla precedente amministrazione un bilancio con criticità evidenti.

“Le spese correnti – ha affermato il primo cittadino – sono fuori controllo”. Il sindaco si è detto costretto “ad intervenire aumentando aliquote Irpef e Imu per non andare in disavanzo”.

Interpellato da Telelibertà, il predecessore Francesco Marcotti si difende: “L’anno 2012 si è chiuso con un avanzo superiore ai 200.000 euro certificati dai revisori dei conti. Si tratta di giustificazioni per poter mantenere le promesse della campagna elettorale. La situazione di Castelvetro in realtà è gestibile seppur con tutte le difficoltà legate al momento di crisi generale”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE