“Non nuotate in quel fiume”, in uscita il finto horror girato nel Piacentino

24 Febbraio 2016

Non Nuotate In Quel Fiume poster UFFICIALE_1-1000

Uscirà a giorni “Non nuotate in quel fiume”, il primo lungometraggio del regista lodigiano Roberto Albanesi, girato tra la Valtrebbia e la Valnure nel Piacentino. Il genere è un finto horror, una sorta di omaggio-parodia degli slasher movies degli anni ’80.

È lo stesso regista a parlarne a Telelibertà con soddisfazione: “Il film narra di tre malviventi che devono consegnare una valigia misteriosa ad un gangster. Lo scambio è fissato proprio nei pressi del fiume. Ho amato molto girare in queste zone, apprezzo tantissimo le vallate piacentine e sicuramente tornerò”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà