Alle 21.00

Su Telelibertà “La ragazza con la pistola”, con una splendida Monica Vitti

22 luglio 2020

Questa sera, mercoledì 22 luglio, alle 21.00 a “Scarpette Rosse”, il contenitore di Telelibertà dedicato al cinema del passato, vi proponiamo “La ragazza con la pistola” di Mario Monicelli, un film del 1968, l’anno simbolo della grande rivoluzione giovanile. Monicelli capisce le incredibili potenzialità comiche di Monica Vitti, allora musa di Antonioni, volto simbolo del cinema dell’incomunicabilità, e le regala Assunta Patanè, una siciliana innamorata di Vincenzo Macaluso (Carlo Giuffrè) che, dopo averla sedotta, scappa in Gran Bretagna per sfuggire al matrimonio riparatore.

Assunta, senza sapere nulla né della lingua né della cultura, si procura una pistola e lo segue per ucciderlo e vendicare il proprio onore: da vera creatura quasi ferina va a caccia per affrontare direttamente il nemico in territorio straniero, lasciandosi alle spalle gli anni ’50 del suo sperduto paesino ed un futuro già scritto.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Telelibertà

NOTIZIE CORRELATE