A Lugagnano

Botte a moglie e figlia, i carabinieri pongono fine a un’altra storia di violenza in famiglia

1 novembre 2018

Continue violenze fisiche e psicologiche ai danni di moglie e figlia, reiterate anche a causa dell’abuso di alcol e di sostanze stupefacenti. Maltrattamenti in famiglia che, ad un 47enne residente a Lugagnano, sono costati il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalle due donne.

Si tratta di una ennesima storia di violenza domestica cui si è posto fine grazie al lavoro dei carabinieri della stazione di Lugagnano che, dopo la denuncia della donna che nel frattempo ha avviato le pratiche di separazione, hanno documentato alla Procura della Repubblica i comportamenti intimidatori e purtroppo le violenze cui il 47enne ha sottoposto le due donne.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Uncategorized

NOTIZIE CORRELATE