Comune di Piacenza

Approvata la vendita di azioni Iren, dura polemica Levoni-Baio

4 marzo 2019

Il consiglio comunale di Piacenza, dopo circa sei ore di lavori, ha approvato la vendita di una parte delle quote di Iren. A favore si sono espressi i consiglieri di maggioranza, ad eccezione di Antonio Levoni e Gian Paolo Ultori dei Liberali, che non hanno partecipato al voto dopo essersi vista bocciata una richiesta di sospensiva della pratica per approfondimenti. Astenuti Pd, Movimento 5 Stelle e Liberi, contrario Luigi Rabuffi di Piacenza in Comune.
Il dibattito era stato acceso già nei giorni scorsi dalla dura polemica dello stesso Levoni nei confronti del vicesindaco Elena Baio e dell’assessore al Bilancio Paolo Passoni, in un’intervista al quotidiano Libertà.
Oggi gli aveva replicato con una nota ufficiale il vicesindaco Baio, il sindaco Patrizia Barbieri è intervenuta in prima persona in aula a difesa degli esponenti di giunta e ha ricordato le motivazioni che hanno portato alla decisione di vendere le quote: “Gli introiti delle azioni di Iren (intorno ai 5 milioni di euro) andranno a finanziare il piano opere pubbliche”.

LA RISPOSTA DEL VICESINDACO BAIO AL CONSIGLIERE LEVONI

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE