Giovanissimi nei guai

Raid vandalico nella scuola di San Nicolò, denunciati 7 ragazzi: hanno 15 e 16 anni

26 luglio 2018


Sette giovanissimi piacentini, di età compresa tra 15 e 16 anni, sono finiti in guai seri. I ragazzi, tutti classe 2002 e 2003, sono stati denunciati a vario titolo per furto e danneggiamento in merito alla doppia incursione vandalica alla scuola media di San Nicolò avvenuto lo scorso 8 dicembre.

La sera stessa i responsabili avevano postato su Instagram un video in cui si vedono spruzzare schiuma dagli estintori, ridendo e chiamandosi per nome. Un elemento che aveva portato il sindaco Raffaele Veneziani a chiedere ai protagonisti di contattarlo per scusarsi. Nessuno si fece vivo, partì la denuncia e, grazie alla collaborazione tra Comune e investigatori, sono stati identificati i giovani, appartenenti a due compagnie differenti. Il primo gruppo, dopo aver scassinato la porta della palestra, aveva rubato uno stereo e due casse. Il secondo aveva sottratto gli estintori, sfruttando la porta rotta dai primi.

CATEGORIE: Cronaca Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE