Allerta meteo

Maltempo incessante: l’Arda si gonfia, 200 famiglie senza corrente elettrica a Monticelli

29 ottobre 2018

Altra giornata di maltempo come da previsioni che, nell’ultimo bollettino di allerta meteo emesso dalla protezione civile regionale alle 12 di lunedì 29 ottobre, parlano di “presenza di un sistema temporalesco auto rigenerante che determinerà precipitazioni di intensità elevate su tutto il settore occidentale, più accentuate sulle aree montane e pedemontane”. Rimangono confermate quindi le precipitazioni diffuse sul Piacentino, con possibilità di temporali e forte vento.

Situazione fino ad ora sotto controllo, così come tranquilla è quella legata al livello idrometrico dei fiumi che, anche nelle zone collinari, non fanno registrare picchi significativi ma restano comunque osservati speciali alla luce delle abbondanti precipitazioni previste anche nelle prossime ore. Uniche eccezioni il fiume Arda sopra la diga di Mignano (peraltro con invaso ancora capiente) e la diga di Boschi, che sta registrando il superamento delle soglie di allerta per rischio idraulico a valle, in quanto rilascia oltre 100 metri cubi al secondo.

La prefettura ha comunicato che le principali criticità “sono legate alla caduta di rami e alberi, prontamente rimossi dai vigili del fuoco”, oltre che di sporadici allagamenti. A Monticelli circa 200 utenze sono rimaste senza corrente elettrica, ma E-Distribuzione dice di aver risolto quasi completamente il problema.

Ieri, domenica 28 ottobre, evidentemente allarmati dai bollettini meteo, i sindaci di tre comuni hanno disposto la chiusura delle scuole: a Sarmato, ma anche a Ottone e a Ferriere, alunni a casa e plessi rimasti chiusi per evitare possibili disagi a fronte di una situazione fino ad ora nella norma del periodo. Stando alle previsioni, la situazione dovrebbe migliorare a metà della settimana.

E’ previsto  un miglioramento delle condizioni meteorologiche a partire dalla seconda parte della giornata di martedì 30.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE