Castelnuovo Fogliani

Vennero trafugate nel 2009: restituite due opere d’arte alla chiesa di San Biagio

15 novembre 2018

Sono stati riconsegnati alla chiesa di San Biagio a Castelnuovo Fogliani (Alseno) due busti in legno e lamina argentata risalenti alla prima metà dell’Ottocento, trafugati nell’ottobre del 2009. Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Massa ed eseguite dai carabinieri addetti alla Tutela del patrimonio culturale di Firenze, sono partite grazie alla segnalazione di un collezionista della Lunigiana. L’uomo aveva pagato un anticipo per i due busti nel 2013 ad un rigattiere della zona, successivamente coinvolto nella ricettazione di opere d’arte. Nell’estate del 2017 il collezionista, insospettito dalle vicende giudiziarie del rigattiere (nel frattempo deceduto), si è rivolto ai carabinieri di Firenze, per verificare la provenienza delle due misteriose opere. Gli uomini dell’Arma, dopo diversi accertamenti, hanno quindi scoperto che si trattava di oggetti d’arte rubati dalla chiesa di San Biagio.

La denuncia, sporta nel 2009 da don Ferdinando, era stata trasmessa dai carabinieri di Fiorenzuola ai carabinieri addetti alla Tutela del patrimonio culturale, per poi finire nella Banca dati dei beni culturali illecitamente sottratti. Oggi, 15 novembre, i due busti hanno fatto ritorno a casa.

I carabinieri del nucleo Tutela patrimonio culturale ricordano alcuni consigli per prevenire i furti di beni ecclesiastici a partire dalla catalogazione delle opere e dall’installazione di sistemi di allarme.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE