Pedibus

Premiati 337 alunni: il bilancio della campagna “Col casco non ci casco”

4 gennaio 2019

Ben 337 alunni di nove scuole primarie cittadine: questi i numeri che tracciano il bilancio della settimana pre-natalizia del Pedibus, che ha visto distribuire a tutti i partecipanti caschetti da ciclista e fasce catarifrangenti per la bicicletta, nell’ambito della campagna “Col casco non ci casco”. Una iniziativa promossa con il coordinamento del Ceas Infoambiente comunale, dall’Osservatorio regionale per la sicurezza stradale e realizzata dagli educatori della cooperativa sociale modenese La Lumaca.

In ogni istituto coinvolto (Giordani, Pezzani, Mazzini, De Gasperi, Vittorino da Feltre, XXV Aprile, Caduti sul Lavoro, San Lazzaro e Don Minzoni) i bambini che abitualmente raggiungono la scuola seguendo il Pedibus hanno ricevuto non solo le attrezzature protettive per le due ruote, ma anche materiale informativo sul comportamento corretto e le regole da osservare. Non è mancata, per la conclusione dell’iniziativa alla Don Minzoni, neppure la figura di Babbo Natale. Presente a numerosi incontri, assieme alla referente del Ceas Infoambiente comunale Alessandra Bonomini, anche l’assessore a mobilità e all’ambiente Paolo Mancioppi: “Ancora una volta – sottolinea l’assessore – mi hanno colpito l’entusiasmo e la consapevolezza che caratterizzano un’iniziativa come il Pedibus, che anno dopo anno rafforza la sua valenza educativa accanto a quella ecologica. L’auspicio per il nuovo anno – ha concluso – è quello di poter ampliare ulteriormente le linee Pedibus esistenti in città, coinvolgendo le scuole che ancora non usufruiscono di questa opportunità”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE