A Piacenza Expo

Week end di natura: tornano le fiere Apimell, Seminat e Buon vivere

27 febbraio 2019

Saranno tre giorni dedicati alle eccellenze del territorio, e non solo. Nel weekend dell’1, 2 e 3 marzo a Piacenza Expo si terranno tre eventi in uno: “Apimell”, “Seminat” e “Buon vivere”, ovvero miele, arnie, sementi, fiori, piante e prodotti tipici sotto lo stesso tetto. Ieri mattina, questi appuntamenti sono stati presentati in conferenza stampa nel salone di Crédit Agricole, con l’amministratore unico di Piacenza Expo Giuseppe Cavalli, la responsabile delle manifestazioni Alessandra Bottani, i vertici della banca Roberto Chiapparoli e Francesco Bianchi, la preside della scuola alberghiera Teresa Andena e Roberto Pinchetti in rappresentanza degli apicoltori piacentini.

Il fiore all’occhiello del fine settimana sarà proprio la 36esima edizione di “Apimell”, la più qualificata mostra-mercato internazionale rivolta alle tecnologie per l’apicoltura di tutta Europa. Su una platea complessiva di 135 espositori diretti, in linea con i numeri della scorsa edizione, si registra un aumento di quelli esteri provenienti da oltre confine. In contemporanea, come da tradizione, si svolgerà anche la 38esima edizione di “Seminat” all’interno di un intero padiglione dedicato agli amanti del verde, del florivivaismo e dell’orticoltura. Una cornice rivolta ai consumatori finali, che avranno così l’opportunità di approvvigionarsi a inizio stagione di piante, prodotti, macchinari e attrezzature scegliendo in una gamma ampia e completa, consentendo agli espositori di sviluppare contatti e volumi di vendita. I sapori, i prodotti e le eccellenze enogastronomiche italiane, invece, saranno il filo conduttore della 12esima edizione di “Buon vivere”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE