A Rivalta

Anziana si ritrova faccia a faccia con i ladri che si fingono carabinieri. Rubati alcuni preziosi

9 marzo 2019

Si ritrova di fronte due estranei che, alla vista dell’anziana proprietaria di casa, hanno addotto alcune scuse per distrarla e mettere le mani su alcuni preziosi prima di fuggire.

E’ accaduto ieri mattina a Rivalta, nel comune di Gazzola. Stando alle ricostruzioni, due uomini avrebbero forzato il cancello esterno di una abitazione prima di procedere con l’effrazione attraverso una porta-finestra che dà sul soggiorno della casa: una volta all’interno, sono stati sorpresi dalla proprietaria.

I due si sarebbero spacciati per carabinieri e avrebbero giustificato la loro presenza a causa di una perdita d’acqua in giardino, invitando l’anziana a chiudere il rubinetto generale. Manovre di distrazione che hanno consentito ai due di arraffare alcuni preziosi e darsela a gambe.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE