San Nicolò

Ciclista travolto e ucciso, assolto il guidatore accusato di omicidio stradale

15 maggio 2019


Era accusato di omicidio stradale, ma è stato assolto dal giudice del tribunale di Piacenza, il 31enne di San Nicolò alla guida della Land Rover che il 22 giugno del 2016 investì mortalmente il ciclista indiano Ranjit Singh.

Quel giorno l’auto e bici erano sulla via Emilia Pavese, entrambe in direzione Castelsangiovanni. L’incidente avvenne all’altezza della Cattagnina.
Stando agli accertamenti della difesa (sostenuta dall’avvocato Mauro Pontini), l’operaio indiano si spostò improvvisamente verso il centro della carreggiata, cercando di imboccare contromano la corsia d’immissione per chi dall’area industriale va verso Piacenza, venendo travolto, ma senza che l’automobilista potesse prevedere il suo comportamento.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE