Imprenditore scomparso

Ritrovata ad Ancona l’auto di Gian Paolo Bertuzzi. Sotto i sedili posteriori una lama insanguinata

5 giugno 2019

C’è una svolta nelle indagini sulla scomparsa di Gian Paolo Bertuzzi, l’artigiano piacentino di 64 anni residente a Settima di cui non si hanno notizie dal 31 maggio. La sua auto è stata ritrovata nella zona del porto di Ancona. In base a quanto riferito dai media locali (LEGGI QUI) sotto i sedili posteriori c’era una lama insanguinata. Il veicolo era aperto, le chiavi erano inserite e una gomma era forata. Sul posto sono intervenute la polizia scientifica e la squadra Mobile. Si indaga a 360 gradi. L’auto, in base a quanto riferito dal barista che ha chiamato le forze dell’ordine, era ferma da alcuni giorni.

Le ricerche nel Piacentino erano state sospese alcuni giorni fa, gli inquirenti ipotizzavano un allontanamento volontario.
Nel frattempo i familiari si erano affidati alla nota trasmissione “Chi l’ha visto?”, nella speranza che si possa far luce sulla misteriosa scomparsa.

 

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE