Castelsangiovanni

Accoltellò il fratello e un’amica, brasiliano patteggia 4 anni

20 giugno 2019

Ha patteggiato quattro anni di pena per tentato omicidio e lesioni gravissime il brasiliano che la notte tra il 22 e il 23 settembre scorso, in via Borgonovo a Castel San Giovanni, accoltellò il fratello di 18 anni e soprattutto una connazionale di 27 anni, raggiunta alla pancia dalla punta del coltello e operata d’urgenza all’ospedale di Piacenza. Ferite lievi per un’altra donna 36enne, colpita da schegge di vetro della porta rotta a pugni dal brasiliano ubriaco, il quale poi fuggì e fu trovato dopo due ore di caccia all’uomo da parte dei carabinieri.
Lo straniero fu espulso, attualmente si trova in un centro di accoglienza temporaneo.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Val Tidone

NOTIZIE CORRELATE