Wixo Lpr Piacenza

Situazione disperata dopo il dietrofront della Lpr: ora rimane solo Gas Sales

29 giugno 2018

L’improvviso dietrofront della Lpr, storico sponsor della principale squadra di pallavolo piacentina, rischia di spegnere una volta per tutte le speranze di vita della Wixo Lpr Piacenza che, quasi sicuramente, chiuderà i battenti.

A confermarlo è Elisabetta Curti della Gas Sales, informata di tale decisione dallo stesso Luciano Arici (titolare della Lpr) nel pomeriggio di ieri, 28 giugno. E adesso? Inutile nasconderlo, la presenza di Piacenza nel prossimo campionato di A2 è appesa a un filo, che tra l’altro potrebbe definitivamente spezzarsi tra poche ore. “Oggi prenderemo la decisione definitiva” ha quindi commentato la Curti, che ha anche sottolineato come di tempo, per cercare nuove risorse economiche, non ce ne sia: il 3 luglio, infatti, è fissata la scadenza per l’iscrizione della squadra in serie A2.

TUTTI I DETTAGLI SUL QUOTIDIANO LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE