Boxe Piacenza

Debutto con vittoria ad Arese per il pugile élite Hitaj Juxhin

12 luglio 2018

La lunga estate agonistica degli atleti della Boxe Piacenza sembra non finire mai: l’ultimo weekend di giugno, ha visto scendere sul ring di Arese i pugili biancorossi, un appuntamento impreziosito anche da un debutto nuovo di zecca.

I tecnici Renato Vigevani e Giovanni Merisio hanno infatti sottoscritto il passaggio alla categoria elite per Hitaj Juxhin, vittorioso in maniera piuttosto netta su Stefano Giamboni. Premio quantomeno meritato, per un atleta migliorato tantissimo nell’ultimo periodo, anche e soprattutto grazie al lavoro del tecnico Nicola Campanini.

Il debutto di Luca Minio (fratello di Gerardo, professionista della Boxe Piacenza) è stato altrettanto positivo: nonostante la sconfitta subita contro Mirko Zacchetti, della Pro Sesto Boxe, Minio ha dato del filo da torcere al ben più esperto avversario.

Il combattivo Alex Pinna, opposto sul ring di Arese a Dario Volpi, ha lottato con aggressività e tenacia, ma la boxe più fluida dell’avversario della Boxe San Giuseppe ha sancito la sconfitta del biancorosso. Stessa sorte è toccata al potente supermassimo Alessandro Ratti che, nonostante le due riprese di fuoco che lo hanno visto protagonista, si è arreso di fronte alla sfuriata del portacolori della Pro Sesto Boxe Andrea Hoz che, grazie a una terza ripresa impeccabile, si è aggiudicato la vittoria.

L’appuntamento è quindi per il prossimo weekend, quando sul ring di Stradella combatteranno l’elite Roberto Betancourt, reduce da un secondo posto ai Campionati Universitari, e il senior Alex Pinna.

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE