Piacenza

Copra Elior, sesta sinfonia a Latina: secondo posto solitario

1 dicembre 2013

20131201-202518.jpg

Copra Elior liquida Latina con un convincente 3-1 a domicilio (37-35, 22-25, 25-16, 25-15) che consente ai biancorossi di operare il sorpasso in classifica ai danni di Diatec Trentino e di rosicchiare un punto alla capolista Macerata. I ragazzi di Monti, al sesto successo consecutivo, dopo le difficoltà nelle prime due frazioni piuttosto equilibrate, innestano le marce alte e per i ciociari è resa inevitabile di fronte allo strapotere fisico e tecnico dei vice campioni d’Italia.

Notizia delle 19.35
Simon devastante al servizio. Copra Elior avanti 2-1 a Latina

Torna a picchiar forte Copra Elior: il turno in battuta di Simon crea il break decisivo che scava un solco tra la squadra di Monti e i padroni di casa che cedono in maniera nettissima: 16-25 il parziale del terzo set.

Notizia delle 19
Latina è viva. Copra Elior cede nel secondo set: ora è 1-1

Andreolli Latina si rivela osso durissimo: il secondo set è dei laziali che, proprio come nel corso della prima frazione, conducono le danze. Nemmeno l’ingresso di Vettori e Papi, per Le Roux e Zlatanov, cambia l’inerzia di un match nel quale i piacentini non brillano. La seconda parte di gara termina 25-22 in favore dei padroni di casa

Notizia delle 18.35
Volley, A1: primo set infinito (35-37), Copra Elior avanti 1-0 a Latina

Dopo un primo set interminabile,Copra Elior porta a casa un parziale che lo ha visto in costante inseguimento. Nel finale però, il muro si rivela arma letale per riuscire a prevalere con un incredibile 37-35.

Notizia delle 18
Volley, A1: Copra Elior in campo a Latina. Obiettivo: vincere per avvicinare la vetta

Copra Elior prova ad approfittare del mezzo passo falso della capolista Macerata che ha battuto soltanto al tie-break Casa Modena. I ragazzi di Monti, secondi della classe, sono in campo a Latina contro Andreolli: la formazione ciociara è il fanalino di coda del torneo.
I biancorossi, come preventivato, sono in campo con De Cecco in cabina di regia, l’opposto è Le Roux. Simon-Fei è la coppia di centrali, mentre Zlatanov e Kaliberda agiscono in banda con Marra a fungere da libero.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Foto Gallery Piacenza Sport Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE