Rimonta Copra Elior: schianta Macerata e va avanti in Champions

23 Gennaio 2014

20140123-212733.jpg

Tutto in un quindici, si lotta con il cuore in gola. Il primo, importante allungo è di Macerata: 5-3 con il muro di Kovar su Le Roux. Time out Monti, poi un’invasione marchigiana regala il 5-5. Le proteste di Macerata si susseguono, ma è Piacenza a girare campo in vantaggio (8-7). Si arriva al momento del dunque, con il Copra Elior che trova un muro fortunoso per il +2 (11-9). Secondo e ultimo time out Lube, il Copra Elior avanza 13-10 e chiude 15-13: missione qualificazione compiuta, ora play off a 6 contro i russi di Kazan.

COPRA ELIOR INARRESTABILE: 3-0, SI VA AL GOLDEN SET – Il Copra Elior riparte bene (5-2) e prosegue meglio (9-5 con il muro di Papi), ma poi commette una serie di errori che rianimano Macerata (11-10). Entra Kaliberda per Zlatanov in posto quattro, ma il muro di Simon rilancia subito Piacenza (13-10), che poi si invola con il 18-14 a firma di Le Roux. Il francese toglie le castagne dal fuoco per il 21-18, poi c’è solo il Copra Elior: 25-20 ed è golden set.

PIACENZA SUPER, VINTO ANCHE IL SECONDO SET – Si riprende con due novità nel sestetto rispetto al parziale precedente: nelle fila Lube, dentro Kovar per Parodi (0 su 5 in attacco nel primo set) in posto quattro, mentre Monti conferma Le Roux (entrato nel finale della frazione precedente) al posto di Vettori. Il francese del Copra Elior ripaga la fiducia con un missile dalla seconda linea e con l’ace che vale il 5-2. Zaytsev rilancia Macerata per l’11-11, poi un ace di Simon regala il +2 a Piacenza (14-12). A perfezionare il vantaggio alla seconda sosta tecnica è Samuele Papi, che scherza con le mani del muro Lube (16-13). Il Copra Elior vola sulle ali dell’entusiasmo e regala spettacolo, con Le Roux che concretizza una splendida difesa di Fei per il 20-15. Time out marchigiano, ma non basta: 25-19 (ace di Simon) e 2-0 Piacenza.

SUPER PIACENZA NEL PRIMO SET: 25-22 – Parte con il piede giusto l’euro-rimonta del Copra Elior Volley nella gara di ritorno del play off di Champions League contro Macerata: il primo set corre veloce punto a punto, i biancorossi hanno il guizzo finale e chiudono 25-22.

PALABANCA IN FERMENTO PER L’EURODERBY CON MACERATA – Pallavolo, squadre in campo al Palabanca davanti al pubblico delle grandi occasioni per l’euroderby di Champions League. Il Copra Elior Piacenza schiera De Cecco in palleggio, Vettori opposto, Papi e Zlatanov schiacciatori, Simon e Fei al centro e Marra libero. Macerata risponde con Baranowicz in palleggio, Zaytsev opposto, Parodi e Kurek in posto quattro, Stankovic e Podrascanin al centro e Henno libero.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà