Copra Elior fa la voce grossa in campionato: Perugia si arrende

09 Febbraio 2014

20140209-202952.jpg

Soltanto nel secondo set, Copra Elior concede speraneze a Perugia ma gli umbri si inchinano ai colpi degli uomini di Monti che dimostrano di aver smaltito i tre ceffoni subiti da Zenit Kazan in Champions League. Un 3-1 che rappresenta un’inieizione di fiducia importante in vista del match di ritorno di Coppa in programma mercoledì prossimo in Russia.

Tornando al match di questa sera al Palabanca, Simon e soci hanno palesato una netta superiorità e gli umbri hanno approfittato del calo di tensione dei piacentini allungando così la partita al quarto set che però non ha avuto grande storia. Ottima la prova di Le Roux, ancora fuori Zlatanov, mentre Fei ha recuperato dopo l’attacco influenzale di inizio settimana.

Se in Champions League il destino di Copra Elior è a serio rischio, in campionato la corsa dei piacentini non conosce sosta alcuna. E la sconfitta per 3-2 rimediata dalla capolista Macerata a Città di Castello, avvicina ulteriormente i vice campioni d’Italia alla vetta della classifica.

COPRA ELIOR PIACENZA – SIR SAFETY PERUGIA 3-1 (25-20; 23-25; 25-16; 25-18)

Aggiornamento terzo set
Torna avanti Copra Elior che reagisce in maniera veemente al ritorno di Perugia nel secondo set. Il punteggio parla chiaro: la squadra di Monti regola gli umbri con un eloquente 25-16. E’ Le Roux il protagonista della frazione. Il francese sostituisce Vettori e si rivela terminale implacabile. Perugini assai nervosi: vibranti proteste alla coppia arbitrale che hanno pure portato ad un cartellino rosso nei confronti di Atanasijevic.

Aggiornamento secondo set
La squadra ospite reagisce: Sir Safety Perugia si aggiudica il secondo set sul filo di lana dopo che il sestetto umbro si è pure ritrovato a +4 sul punteggio di 24-20. Sciupate tre palle set, Perugia ha chiuso il discorso. Copra Elior, in vantaggio fino a metà parziale, ora non può più sbagliare se vuole portare a casa tre punti importanti per consolidare il secondo posto in classifica.

COPRA ELIOR PIACENZA – SIR SAFETY PERUGIA 2-0 (25-20; 23-25)

Aggiornamento primo setLa sconfitta in Champions League con Zenit Kazan non ha lasciato strascichi sul piano morale: Copra Elior conquista infatti il primo set con il punteggio di 25-20. Vincono in rimonta i biancorossi, con un Papi in grande spolvero. Chiude il set Vettori con i due punti decisivi.

COPRA ELIOR PIACENZA – SIR SAFETY PERUGIA 1-0 (25-20)

Notizia delle 18
Volley, serie A1: dopo la delusione di coppa, Copra Elior sfida Perugia
Copra Elior e Sir Safety Perugia in campo al Palabanca per la quinta giornata di ritorno del campionato. Seconda contro quarta in classifica. Il Copra Elior deve rinuniciare a Zlatanov, comunque in panchina, mentre Fei è in campo.
Luca Monti si affida alla diagonale De Cecco – Vettori, in banda ci sono Papi e Kaliberda, al centro Fi e Simon mentre Marra è il libero.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà