Edilizia scolastica, soldi in arrivo per i comuni piacentini

30 Giugno 2014

Reggi, edilizia scolastica (3)-800

Cinque Comuni piacentini potranno contare sullo sblocco del Patto di stabilità per realizzare interventi di edilizia scolastica. Si tratta di Piacenza, Bettola, Carpaneto, Rottofreno e Castelvetro. Lo ha annunciato il sottosegretario all’Istruzione Roberto Reggi nel corso dell’incontro di questa mattina con i sindaci del nostro territorio.

“Il premier Renzi firmerà oggi il decreto che consente di derogare al Patto per le amministrazioni che hanno in cassa i soldi per finanziare interamente gli interventi – ha detto -; in totale sono oltre 400 in tutta Italia”.
Non solo: oggi il Cipe sbloccherà 400 milioni di euro per sostenere parte dei progetti giunti al ministero in tema di edilizia scolastica. Nella nostra provincia dovrebbero essere finanziati Agazzano, Alseno, Carpaneto, Castelvetro, Castellarquato, Fiorenzuola, Ferriere, Piacenza e San Pietro in Cerro.
“Vogliamo asili e scuole più sicuri per i bambini, le insegnanti e i lavoratori, l’istruzione ha un ruolo centrale nella politica del governo”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà