Piacenza

Pro Piacenza alla deriva. A Santarcangelo finisce 2-0. Le foto

29 novembre 2014

20141129-171951.jpg

Il Pro Piacenza naufraga a Santarcangelo. Dopo 15 giornate di campionato la squadra di mister Franzini resta inchiodata a tre punti, sempre più sola sul fondo della classifica. La diretta concorrente per la salvezza, il Santarcangelo, allunga grazie alla vittoria per 2-0 di fronte a 400 spettatori. Dopo un primo tempo in cui i rossoneri hanno ben figurato rendendosi pericolosi con due occasioni, i padroni di casa sono rientrati in campo con un altro spirito e all’ottavo minuto della ripresa hanno siglato con Radoi, tra i migliori in campo, il gol del vantaggio che ha tagliato le gambe agli avversari.
La formazione piacentina non è riuscita a reagire. Dentro Torri per Caboni, Pasaro per Marmiroli, i rossoneri non hanno risollevato le loro sorti. A pochi secondi dal termine, l’arbitro ha fischiato un rigore per l’intervento in area di Rieti su Graziani ma Alfonso è stato bravo a parare il tiro di Guidone che però, al primo minuto di recupero, non ha mancato l’appuntamento con il raddoppio.

Aggiornamento – Al primo minuto di recupero Guidone segna il raddoppio.

Aggiornamento – Intervento di Rieti su Graziani in area, per l’arbitro è rigore. Alfonso para il tiro di Guidone a pochi minuti dal termine.

Aggiornamento – Graziani vicino al raddoppio all’83’ e all’85’ in quest’ultimo caso con un bel gesto atletico in rovesciata.

Aggiornamento – 73′ cross di Castellana sulla destra, Torri colpisce la traversa ma il gioco era stato fermato dall’arbitro per uno strattonamento in area. L’arbitro ammonisce lo stesso Torri per proteste.
Aggiornamento – Al 60′ durante l’assedio del Santarcangelo, mister Franzini fa entrare Torri al posto di Caboni. Al 69′ entra Pasaro per Marmiroli.

Aggiornamento – Al 54′ romagnoli in vantaggio: un minuto dopo il miracolo di Alfonso su di una mischia furibonda in area di rigore, è Radoi a trovare dal limite il destro che beffa il portiere rossonero e porta in vantaggio il Santarcangelo. Si mette male per il Pro Piacenza.

Aggiornamento
Nessun cambio tra le fila del Pro Piacenza ad inizio ripresa. I rossoneri premono anche in avvio di ripresa e al 50′ è Schiavini in mischia ad andare ad un passo dal gol: la sua conclusione a botta sicura è ribattuta da un difensore.

Aggiornamento
È un buon Pro Piacenza che con il trascorrere dei minuti guadagna sempre più terreno e mette in difficoltà la difesa di casa. Due le occasioni costruite, con Matteassi sempre protagonista con due conclusioni che trovano pronto alla presa il portiere Nardi.

Aggiornamento
Se si eccettua un salvataggio in extremis di Rieti sul centravanti Guidone in avvio, gara priva di emozioni a Santarcangelo con il Pro che sembra comunque in grado di poter affondare il colpo. Al 21′ rossoneri vicino all’1-0, ma Schiavini arriva con un attimo di ritardo sulla punizione mancina di Porcino.

Notizia delle 14.30
E’ un esame che non ammette errori quello che attende il Pro Piacenza sul campo del Santarcangelo. La squadra di Franzini punta alla vittoria per riemergere in una graduatoria che lo vede desolatamente ultimo della classe a cinque punti dal S.Marino e a sei proprio dal Santarcangelo. Come annunciato Franzini deve fare a meno dell’infortunato Sane, mentre Bini recupera dal pesante attacco influenzale che lo ha colpito ieri. C’è Marmiroli per Aliboni, in questo caso trattasi di scelta tecnica. Queste le formazioni in campo:

SANTARCANGELO: Nardi, Traore, Rossi, Obeng, Polenghi, Olivi, Torelli, Bisoli, Guidone, De Respinis, Radoi. All. Fraschetti

PRO PIACENZA: Alfonso; Castellana, Bini, Rieti, Porcino; Schiavini, Silva, Marmiroli; Matteassi; Speziale, Caboni. All. Franzini

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Foto Gallery Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE