Gran Fondo della Coppa, altro successo. Perini: “Strade in pessimo stato”. Foto

12 Aprile 2015

Carpaneto gr_1

Con quasi 2100 iscritti e 1900 partenti la Granfondo della Coppa Piacentina DOP conferma il proprio gradimento da parte dei ciclisti. Una bella giornata primaverile ha accompagnato i partecipanti lungo i tre percorsi capaci di regalare splendidi paesaggi. Il milanese Castelnovo e la parmense Lombardo si aggiudicano la granfondo, il piacentino Bruschi e la bergamasca Sonzogni la mediofondo, Mazzoleni e la Bernazzani il corto. Il Team Perini Bike domina tra le società. Ora si guarda al 2016.

Alla fine tutti si sono divertiti, nonostante lo stato dell’asfalto lungo il percorso non fosse certo ottimale. “Ci scusiamo con i partecipanti – spiega Perini – per lo stato delle strade. Le amministrazioni locali ci avevano promesso una sistemazione dei tratti più danneggiati, ma gli ultimi tagli voluti dal Governo centrale hanno reso vane le promesse. Comprendiamo la difficoltà delle amministrazioni. Un grosso ringraziamento va proprio ai vari comuni attraversati che hanno messo a disposizione il personale per la sicurezza, un ringraziamento va anche a tutti i volontari e alla Polizia Stradale che ci ha scortati con ben quattro moto”.

“Ora l’obbiettivo è lavorare per il 2016 – continua Perini – sperando che migliori lo stato in cui versa la nostra rete viaria”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà