Piacenza

Bini risponde a Iocolano, Viali replica ai loggionisti: buon punto del Pro

28 novembre 2015

PRO PIACENZA  ( FOTO CAVALLI )
Il Pro Piacenza conquista un punto prezioso con il Bassano: ancora rimandato l’appuntamento con la vittoria casalinga, ma l’1-1 maturato con la formazione veneta può essere accolto alla stregua di un successo. Dopo un bel primo tempo dei rossoneri , oggi in maglia gialla, il Pro subisce al 17′ della ripresa la rete del vantaggio ospite. Il tocco di mano di Carrus con un braccio sul cross di Iocolano, vale il calcio di rigore: lo stesso attaccante non sbaglia dagli undici metri. Due minuti e la situazione si ripropone dalla parte opposta: Alessandro peró fallisce dagli undici metri e Rossi veste i panni dell’eroe. Viali richiama in panchina il giovane Lombardi, buona prova la sua, e dalla tribuna arrivano alcuni cenni di contestazione nei confronti del tecnico che getta nella mischia Cristofoli. A dieci dal termine, il pareggio: sulla punizione di Rantier, è Bini a svettare e a siglare la rete dell’1-1. Rabbiosa l’esultanza di Viali nei confronti dei “loggionisti”: il suo Pro muove ancora la classifica e regge sull’assalto di una big del torneo.

PRO PIACENZA-BASSANO 1-1
PRO PIACENZA: Fumagalli; Calandra, Sall, Bini, Aspas; Maietti (33′ st Bignotti), Carrus, Barba; Rantier; Lombardi (23′ st Cristofoli), Alessandro (42′ Schiavini). All. Viali (Bertozzi, Cauz, Rieti, Piana, Martinez, Russo, Cassani, Annarumma)
BASSANO:Rossi, Toninelli (13′ st Bortot), Stevanin, Davì, Bizzotto, Martinelli, Falzerano (26′ st Semenzato), Proietti, Pietribiasi, Misuraca, Iocolano (35′ st Barison). All Sottili (Guadagnin, Zanella, Voltan, Cenetti, Gargiulo, Fella, Candido, Fabbro)
Arbitro: Martinelli di Trivioli
Reti: 17′ st (rig.) Iocolano, 35′ st Bini

Aggiornamento
All’80’ il Pro Piacenza perviene al pareggio: sulla punizione da destra di Rantier, svetta sul secondo palo Bini che, di testa, fa 1-1.

Aggiornamento
Al 17′ del secondo tempo, dopo un bell’inizio, il Pro va sotto: Carrus tocca con un braccio sul cross di Iocolano che dal dischetto fa 1-0. Due minuti dopo, altro rigore, questa volta in favore dei rossoneri per un altro fallo di mani in area: Alessandro si fa ipnotizzare da Rossi e il risultato non cambia.

Aggiornamento
Un bel Pro Piacenza chiude il primo tempo sullo 0-0 di fronte ad un Bassano superiore tecnicamente, ma che non ha creato occasioni da rete. Al contrario, i rossoneri, oggi in maglia gialla, hanno collezionato alcune buone chance. In evidenza il giovane Lombardi, in campo al posto di Cristofoli, che ha dimostrato buone capacità e grande intraprendenza. Maietti e Alessandro hanno sfiorato il bersaglio, con Rossi che si è opposto ai tentativi dei giocatori di casa.

Notizia delle 14
Tredicesima giornata del campionato di Lega Pro, c’è il Bassano al Garilli per fronteggiare un Pro Piacenza a caccia del quarto successo stagionale, il primo tra le mura amiche. Importante novità nella formazione schierata da William Viali: fuori Ruffini infortunato, tocca ad Aspas vestire i panni di esterno mancino, ma è soprattutto il forfait di bomber Cristofoli la vera novità di giornata. Al posto del cannoniere c’è il baby Lombardi, all’esordio dal primo minuto.
Questi gli undici titolari in campo:

PRO PIACENZA: Fumagalli; Calandra, Sall, Bini, Aspas; Maietti (33′ st Bignotti), Carrus, Barba; Rantier; Lombardi (23′ st Cristofoli), Alessandro (42′ Schiavini). All. Viali (Bertozzi, Cauz, Rieti, Piana, Martinez, Russo, Cassani, Annarumma)
BASSANO:Rossi, Toninelli (13′ st Bortot), Stevanin, Davì, Bizzotto, Martinelli, Falzerano (26′ st Semenzato), Proietti, Pietribiasi, Misuraca, Iocolano (35′ st Barison). All Sottili (Guadagnin, Zanella, Voltan, Cenetti, Gargiulo, Fella, Candido, Fabbro)
Arbitro: Martinelli di Trivioli
Reti: 17′ st (rig.) Iocolano, 35′ st Bini

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Foto Gallery Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE