Emozioni, gol ed errori clamorosi: spettacolo allo Zini, ma il Pro si arrende alla Cremonese

19 Marzo 2016

PRO PIACENZA - CREMONESE  ( FOTO CAVALLI )

Il Pro Piacenza cade al cospetto della Cremonese che mette a frutto il gol siglato al 37’ del primo tempo da bomber Brighenti. Una sconfitta pesante per i piacentini sempre più inguaiati nella lotta salvezza e che allo Zini, nonostante un atteggiamento coraggioso e privo di eccessivi tatticismi, non demerita affatto al cospetto di un avversario di rango superiore.
I rossoneri sprecano una clamorosa chance in avvio che avrebbe potuto indirizzare la sfida: sul lancio di Fumagalli, Alessandro si ritrova a tu per tu con Ravaglia, ma il suo destro si perde incredibilmente a lato. I rossoneri reggono bene il campo e, quando la Cremonese sembra addirittura in difficoltà, ecco la rete che decide la sfida. Fuga a sinistra di Crialese che mette a centro area il pallone sul quale Brighenti, di testa, non fallisce l’appuntamento con il 13esimo centro stagionale.

Nella ripresa, gara vibrante con i rossoneri costretti ovviamente a scoprirsi per cercare il pari e con Viali che presto getta nella mischia anche Orlando al posto di Schiavini. Al 6’, ancora Alessandro costruisce il pallone che potrebbe valere l’1-1: dribbling che consente all’attaccante di saltare tre uomini, ma tiro centrale che Ravaglia respinge. E’ un Pro arrembante, ma in contropiede la Cremonese rischia di far male. Al 60’, grande intervento di Fumagalli su Brighenti, mentre Olrando, di testa, impegna severamente Ravaglia. Le occasioni si sprecano, da una parte e dall’altra: Sall e Bianchi sciupano due chance enormi, Sansovini centra un incrocio dei pali da fermo con Scarselli che spreca un agevole tap in, mentre Bini non inquadra lo specchio da azione d’angolo. E’ l’ultima emozione di un match divertente ma che, ancora una volta, punisce oltre i propri demeriti un Pro Piacenza che rimane ad un punto soltanto dal Cuneo, prima squadra ad occupare la zona salvezza-diretta. E proprio la formazione piemontese sarà ospite, sabato prossimo, al Garilli per il più classico degli scontri diretti.

CREMONESE-PRO PIACENZA 1-0
CREMONESE: Ravaglia, Formiconi, Crialese, Pesce (25′ st Scarsella), Briganti, Marconi, Bianchi, Suciu, Brighenti, Sansovini (37′ st Pacilli), Maiorino (47′ st Russo). A disposizione: Aiolfi, Gambaretti, Moroni, Zullo, Magnaghi, Ciccone, Guglielmotti. All. Rossitto
PRO PIACENZA: Fumagalli, Calandra, Ruffini, Schiavini (56′ Orlando), Sall, Bini, Barba, Carrus, Rantier (38′ st Speziale), Alessandro, Aspas. A disposizione: Bertozz, Piana, Gomis, Maietti, Cassani. All. Viali
Arbitro: Camplone di Pescara. Assistenti: Salvatori di Rimini e Montanari di Ancona
Rete: 37′ pt Brighenti
Note: Spettatori: 2374. Ammoniti: Briganti

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà