Piacenza

L’Alessandria mette la quinta al Garilli, ma il Piace fa un figurone

18 settembre 2016

PIACENZA-ALESSANDRIA (39)

Un Piacenza generoso, ammirevole e per nulla intimorito dalla forza dell’Alessandria capolista si arrende ai colpi dei due tenori d’attacco: Gonzalez e Bocalon firmano le due reti che sembrano mettere alle corde i biancorossi che, dopo una fase piuttosto buia, negli ultimi venti minuti mettono sotto la squadra di Braglia e mettono a segno la rete della speranza con Razzitti: rimarrà il gol della bandiera, visto che la sventola di Franchi dal limite ad un passo dal 90′ è disinnescata alla grande da Vannucchi. L’Alessandria vola con la quinta vittoria consecutiva, il Piace non esce per nulla ridimensionato dal confronto e domenica prossima sarà tempo di derby allo Zini di Cremona.

PIACENZA-ALESSANDRIA 1-2
PIACENZA (4-3-3) Miori; Di Cecco (34′ st Abbate) Silva, Pergreffi, Agostinone; Saber (21′ st Cazzamalli), Taugordeau, Barba; Titone (21′ st Matteassi), Razzitti, Franchi. A disposizione: Kastrati, Sciacca, Colombini, Segre, La Vigna, Castellana, Debelijuh, Abbate. All. Franzini
ALESSANDRIA (4-4-2) Vannucchi; Celjak, Gozzi, Piccolo, Barlocco (25′ st Fishnaller); Sestu (23′ st Sosa), Mezzavilla (30′ st Nicco), Cazzola, Iocolano; Bocalon, Gonzalez. A disposizione: La Gorga, Manfrin, Cottarelli, Marconi, Fissore, Branca. All. Braglia
Arbitro: Dionisi de L’Aquila. Assistenti: Scarpa (Re) e Jouness (To)
Reti: 24′ pt Gonzalez, 2′ st Bocalon, 40′ st Razzitti

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Foto Gallery Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE