Piacenza

Vacanze romane per il Pro Piacenza: tris al Racing, la classifica sorride

13 novembre 2016

PRO PIACENZA  RANCING ROMA       ( FOTO CAVALLI )

È un Pro Piacenza che non arresta la sua corsa in graduatoria: dopo la Lupa Roma, è l’altra compagine romana ad arrendersi ai ragazzi di Pea che fanno valere una netta superiorità tecnica sulla modesta squadra di Giannichedda.

La gara si decide a cavallo dei due tempi. A cinque minuti dall’intervallo, l’uscita scriteriata di Savelloni che travolge l’ottimo Pesenti: calcio di rigore che lo stesso centravanti trasforma. Nell’occasione, infortunio per il portiere sostituito da Lazzari che si presenta ad inizio ripresa, con il clamoroso errore che regala a Rossini il pallone del raddoppio. Tre minuti più tardi, è il 7′, la fuga di Pesenti a sinistra, a propiziare il gol facile facile di Bazzoffia che completa l’opera.

Dieci punti in quattro gare per il Pro, la cui classifica fa meno paura, così come la prossima trasferta di Livorno.

PRO PIACENZA-RACING ROMA 3-0
MARCATORI
Pesenti (P) su rigore al 40′ pt, Rossini (P) al 4′ s.t., Bazzoffia (P) al 7′ s.t.
PRO PIACENZA (3-5-2) Fumagalli 6; Sall 6, Aspas 5,5, Bini 6 (dal 36′ s.t. Calandra s.v.); Cardin 6,5, Rossini 6,5, Cavalli 7, Pugliese 7, Sane 6; Bazzoffia 6,5 (dal 26′ s.t. Musetti 6), Pesenti 7 (dal 33′ s.t. Ferrara s.v.). A disposizione: Bertozzi, Scarcella, Martinez, Gomis, Marra, Pozzi. All.: Pea
RACING ROMA (3-5-2) Savelloni 5 (dal 1′ s.t. Lazzari 5); Macellari 5,5, Vastola 5, Vona 5; Selvaggio 6, Maestrelli 5,5, Ricciardi 5, Shahinas 5,5 (dal 33′ s.t. Calabrese), Proietti 5,5; De Sousa 6, Loglio 5 (dall’8′ s.t. Taviani 6). A disposizione: Capanna, Steri, Massimo, Muzzi, Giura, Di Gioia, Caputo. All. Giannichedda 5,5
ARBITRO Bertani di Pisa 7

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Foto Gallery Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE