Piacenza

Aumento dell’Iva, Parietti: “A rischio imprese e posti di lavoro”

12 ottobre 2012

Il presidente dell’Unione commercianti Piacenza Alfredo Parietti è intervenuto sull’aumento dell’Iva deciso dal Consiglio dei Ministri. Parietti si dichiara sorpreso e incredulo a causa delle rassicurazioni che la categoria aveva avuto dall’Esecutivo. “L’aumento dell’IVA –commenta Parietti – non farà altro che rinforzare il drastico e persistente calo dei consumi che oltre ad interessare i settori non food, vede colpire anche il settore alimentare, il settore della ristorazione e quello alberghiero mettendo a dura prova la sopravvivenza di tante imprese familiari ed il posto di lavoro dei dipendenti.”

“ E’ da sottolineare – conclude il Presidente Parietti – come molti siano anche i dubbi che l’abbassamento delle aliquote IRPEF di un punto percentuale dei primi due scaglioni di reddito possa veramente restituire un maggior potere d’acquisto alle famiglie e rilanciare i consumi del mercato interno. Ci auguriamo che il Governo trovi su altri canali di spesa le risorse economiche necessarie per scongiurare questo aumento IVA troppo penalizzante per le imprese e per le famiglie.”

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE