Piacenza

Costruire la fiducia in via Roma: urbanistica e cultura per rilanciare il quartiere

1 dicembre 2012

Sono alcune delle proposte emerse dalle tesi di laurea, dedicate alla via più antica di Piacenza, elaborate da due giovani studentesse piacentine: Letizia Chiappini, dottoressa in Scienze delle Comunicazione scritta e Ipertestuale, e Lidia Frazzei, laureata in Sociologia e Ricerca Sociale.

Entrambe residenti in via Roma, i loro studi sono stati presentati oggi pomeriggio in una tavola rotonda intitolata ” Via Roma: costruire la fiducia” ospitata da Palazzo Gotico nell’ambito della Giornata Mondiale del Volontariato.
“La mia indagine è prettamente geografica e storica – ci ha spiegato Letizia Chiappini – ho analizzato gli elementi urbanistici della zona che ha caratteristiche uniche: due aree verdi, i vari poli scolastici, l’ex Macello; tutti punti di forza da mettere in risalto” .
Lidia Frazzei ha affrontato Via Roma dal punto di vista sociale, intervistando alcuni residenti: “ci sono gli ottimisti e i pessimisti, rassegnati a vivere in quel quartiere; tutti hanno bisogno di essere ascoltati, soprattutto dall’amministrazione comunale, e di partecipare al rilancio culturale del quartiere per migliorare la loro stessa immagine della via”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE