Piacenza

“Cambiare si può”: la Sinistra piacentina si mobilita verso il Quarto Polo

14 dicembre 2012

Anche a Piacenza i partiti, i movimenti e i comitati che fanno capo alla Sinistra cominciano a mobilitarsi in vista delle elezioni politiche del 2013. Martedì prossimo si terrà l’assemblea fondativa di “Cambiare si può”, la campagna promossa a livello nazionale da intellettuali ed esponenti della Sinistra politica e sociale. “Aderiamo tutti a titolo personale – hanno detto Franca Bassi, Lia Zavatti, Leo Bolliger e Roberto Montanari – iniziando anche a Piacenza il percorso per la costituzione del Quarto Polo. Abbiamo un programma molto articolato, ma la base di partenza è una: il no all’agenda Monti e al montismo che ha contagiato tutto il quadro politico nazionale. Vale anche per il Partito democratico, che su equità e lavoro propone ancora troppo poco a difesa dei più deboli”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE