Polledri: “Continuerò a far politica, spero all’interno della Lega nord”

23 Settembre 2013

Massimo Polledri non rinuncia al suo impegno all’interno della Lega nord, anche a fronte del voto del consiglio emiliano del Carroccio che ha proposto la sua espulsione.

La comunicazione ufficiale è arrivata in questi giorni all’ex parlamentare leghista, il quale deve preparare una sorta di memoria difensiva da spedire alla commissione presieduta da Umberto Bossi chiamata a decider definitivamente il destino di Polledri. L’accusa è quella di aver creato turbativa all’interno del movimento a Piacenza, criticando i vertici locali. “Non mi pare proprio – ribatte il diretto interessato – e la pensano come me le tante persone che in questi giorni mi hanno manifestato stima e affetto. La politica è comunque la mia passione, andrò avanti a farla in ogni caso, anche se ovviamente vorrei continuare a farla all’interno del partito in cui credo fin dalle origini. Pensiamo alle cose davvero importanti, a come aiutare cittadini e imprese, a fare un bel congresso coinvolgendo la nostra gente”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà