Servizio civile: più posti, 57 per Piacenza. In autunno il bando

05 Agosto 2014

servizio civile

Servizio civile, da 40 a 57 posti. E’ un significativo incremento quello stabilito dal Copresc di Piacenza, ovvero il Coordinamento Provinciale Enti Servizio Civile presieduto dall’assessore Pierpaolo Gallini, che ha approvato il piano 2014-2015.

Se nel 2012 erano previsti 32 progetti di servizio civile nazionale più 8 posti per gli stranieri, quest’anno per Piacenza ci sono 48 posti per il servizio nazionale a cui si sommano 9 progetti regionali. Sono infatti avanzati dei finanziamenti dalle precedenti annate e ciò ha permesso di ampliare il ventaglio delle opportunità.

Vanno inoltre considerati i sei posti previsti dal progetto “Garanzia giovani”, quattro dei quali riguardanti la Caritas e 2 la Fondazione San Benedetto,mentre altri potrebbero aggiungersi in caso di richieste dirette a Roma da parte degli enti nazionali.

I bandi ufficiali con l’elenco definitivo dei progetti arriveranno nei prossimi mesi, nel frattempo il consiglio ai giovani interessati è di tenere monitorato il sito internet www.serviziocivile.piacenza.it e di informarsi sin d’ora presso l’Ente in cui si vorrebbe prestare il servizio civile.

I posti regionali sono aperti ai giovani tra i 18 e i 29 anni, italiani, comunitari o stranieri regolari; il servizio civile nazionale si rivolge invece a ragazzi e ragazze italiani, tra i 18 e i 28 anni. I progetti riguardano i comuni di Piacenza, Fiorenzuola, Cadeo, Caorso, Cortemaggiore, Gossolengo, Gragnano, Pontenure e Pontedellolio, la Comunità Montana e lo Svep.

L’impegno è per un anno, con 30 ore settimanali e un assegno mensile di 433.80 euro.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà