Piacenza

Reggi sul conflitto di interessi: “Padoan non ha ravvisato illegittimità”

16 settembre 2014

Roberto Reggi
Il sottosegretario all’Istruzione Roberto Reggi, proposto come direttore dell’agenzia del Demanio, oggi risponde sul quotidiano Repubblica alle polemiche relative al conflitto di interessi sollevate da Brunetta.
In base a quanto riportato dal quotidiano, Reggi risponde: “Capisco bene l’incompatibilità nell’ambito di provenienza, non potrei andare a fare il dirigente scolastico. Se il ministro dell’Economia mi ha proposto è perché non ha ravvisato alcun tipo di illegittimità”. Il giornalista incalza: “E’ vero che è stato promosso perché Renzi non la voleva più al Governo? “ Reggi replica: “I cattivi in politica abbondano sempre, non l’ho vissuta come una rimozione. Sono un uomo di squadra, se mi dicono vai dove sei più utile io vado e ringrazio”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE