Piacenza

Primarie Pd: Bersani al seggio, Cisini gli offre la birretta di Crozza

28 settembre 2014

20140928-205256.jpg

È iniziato intorno alle 20.30 lo spoglio delle schede ai seggi piacentini delle primarie Pd per decretare chi, tra Balzani e Bonaccini concorrerà per la carica di presidente della regione Emilia Romagna.

Aggiornamento
A mezzogiorno, l’affluenza alle urne per votare alle primarie del Pd in vista delle elezioni regionali, fa registrare 941 elettori che hanno operato la loro scelta tra i due candidati, ovvero Balzani e Bonaccini. Le operazioni di voto proseguiranno fino alle 20.

Aggiornamento
Anche l’ex segretario del Partito Democratico Pierluigi Bersani ha votato questa mattina alle primarie per scegliere il candidato alla corsa della presidenza regionale. Al seggio allestito nella sede dell’ex circoscrizione 2 è andato in scena un curioso siparietto con l’assessore ai lavori pubblici del comune di Piacenza Giorgio Cisini che, memore della nota parodia del comico Maurizio Crozza, ha offerto al parlamentare piacentino un bicchiere di birra. “Crozza ci ha detto di offrirti una birretta” ha scherzato Cisini rivolgendosi all’ex segretario.

“Ai due contendenti alle Primarie che parlavano di innovazione io ho cercato di spiegare che questa regione vive da sempre nell’innovazione”. Così l’ex segretario del Pd Pierluigi Bersani ha risposto alla domande su cosa si aspetta da queste Primarie. “Equità, coesione sociale, centralità del lavoro sono da anni parole d’ordine in Emilia Romagna – ha aggiunto Bersani – sono questi i valori che non si debbono disperdere, l’innovazione una società come quella di questa regione te la impone, io mi auguro che da queste Primarie si esca avendo sempre presente il senso di questa cosa”.

Bersani ha parlato della questione calda, legata alla riforma normativa legata al mondo del lavoro che negli ultimi giorni ha creato polemiche interne al partito: “Mi meraviglio quando sento dire “che cosa vuole Bersani?” perché io non voglio niente, se non poter dire la mia e cioè che vedo il rischio di aumentare la frammentazione del mercato del lavoro, non di ridurla. Io pongo questo problema, si può discutere, si può trovare una soluzione se si ragiona, se -come hanno detto ieri i vescovi – non si alza la bandierina e si sta al merito della questione”.

Notizia delle 7
Primarie Pd, 39 seggi a Piacenza per scegliere tra Balzani e Bonaccini
Votazioni aperti oggi, dalle 8 alle 20, per le primarie del centrosinistra. In 39 seggi allestiti in città e provincia i piacentini – elettori e simpatizzanti del centrosinistra, non necessariamente iscritti al partito – potranno scegliere il proprio candidato alle elezioni regionali del 23 novembre. La scelta è tra due sfidanti di casa Pd: l’ex sindaco di Forlì Roberto Balzani e il segretario regionale del partito Stefano Bonaccini.

 

20140928-101409.jpg

20140928-101359.jpg

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE