Piacenza

Provincia: 71 dipendenti trasferiti in Regione dal 1° gennaio, 18 ad Arpa

17 novembre 2015

palazzo della Provincia

Diciotto persone ad Arpa; 71 in Regione, la maggioranza dei quali si occuperà di agricoltura, caccia e pesca. Sono queste le destinazioni dei primi 89 dipendenti che saranno trasferite da corso Garibaldi, sede della Provincia.

Nelle ultime ore è arrivato infatti il “semaforo verde” (la comunicazione ufficiale in una nota scritta arrivata da viale Aldo Moro a Bologna) alla ricollocazione del personale degli enti ormai in dismissione: riguarda 1.202 unità di personale da Piacenza a Rimini. Il trasferimento inizierà il 1 gennaio 2016: la Provincia nell’ultimo anno ha già dato corso a una massiccia azione di pensionamenti e ha aperto numerose “finestre” per quei dipendenti che hanno scelto di trasferirsi in altri enti, in primis i Comuni e le Unioni.

In Provincia attualmente ci sono circa 230 persone. Gli elenchi, inoltrati alla Regione in attesa dell’ok arrivato oggi dal presidente Francesco Rolleri, erano stati concordati con le organizzazioni sindacali. Al posto di quella che chiamiamo oggi “Arpa”, si ricorda, nascerà un’Agenzia unica per la prevenzione e l’ambiente. In parallelo, il presidente Rolleri inizierà a lavorare alle aree vaste, con l’unione con Parma.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE