Piacenza

Qualità della vita, Piacenza scende ancora in classifica: è 37esima

21 dicembre 2015

20151221-075747.jpg

Qualità della vita, Piacenza perde punti. La nostra città, nell’edizione 2015 della ricerca del Sole 24 Ore, si classifica al 37esimo posto tra le 110 province italiane con ben 15 posizioni in meno del 2014, che già aveva segnato un calo di 5 posizioni rispetto al 2013. L’indagine si snoda attraverso sei aree tematiche che sono tenore di vita, affari e lavoro, servizi, popolazione, ordine pubblico e tempo libero.

La classifica è guidata da Bolzano, che torna al primato; in coda c’è invece Reggio Calabria. Secondo lo studio, Piacenza ha un buon piazzamento (17esimo posto) per il tenore di vita , spicca ad esempio il patrimonio medio delle famiglie, pari a 471.100 euro. Nei servizi per l’ambiente e la salute la nostra città recupera qualche punto, ma è solo 54esima, dopo le vicine Parma e Cremona, rispettivamente 19esima e 28esima, mentre nell’ambito di “Affari e lavoro” si piazza 31esima. Pesa in maniera pesantemente negativa l’ordine pubblico(che tiene conto dei reati di microcriminalità, rapine, furti ed estorsioni): qui Piacenza è 87esima. Peggiora anche il dato sulla popolazione, determinato da densità demografica, tasso migratorio, coppie in crisi, formazione, anziani, giovani e longevità: la nostra città è 40esima. Infine la città perde punti negli svaghi e nel tempo libero, in cui Piacenza è al 26esimo posto.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE