Piacenza

Lite al centro islamico di via Caorsana, ferito un agente intervenuto

23 luglio 2016

Ramadan-2

Ennesima lite al centro islamico di via Caorsana, come in precedenti occasioni a fronteggiarsi alcuni dissidenti “sgraditi” dai soci del centro islamico e gli stessi soci. A farne le spese un agente della volante accorso con i colleghi per calmare gli animosi, il direttore del centro islamico Yassine Baradai e il presidente Mohamed Nassor che hanno dovuto ricorrere alle cure dell’ospedale, per contusioni fortunatamente lievi.

La polizia ha poi denunciato uno dei dissidenti, un albanese cinquantenne, con l’accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Il fatto è avvenuto nel pomeriggio di ieri. Un gruppo di dissidenti già espulso dal centro islamico in precedenza, ha cercato di entrare nell’edificio religioso per prendere parte alla preghiere. L’ingresso però sarebbe stato loro impedito da alcuni soci.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza

NOTIZIE CORRELATE