Piacenza

Menù vegano ai bambini, Biasucci: “Sconsigliato fino ai 2 anni”

28 luglio 2016

mensa

L’1% della popolazione in età pediatrica è vegano. Si tratta di un dato aumentato negli ultimi anni, che però divide gli esperti.
Mentre continua a far discutere la notizia dell’introduzione di una dieta ad hoc per i bambini vegani in tutte le scuole dell’obbligo del Piacentino, abbiamo messo a confronto le posizioni del primario di Pediatria Giacomo Biasucci e di Laura Garnerone, biologa nutrizionista, esperta in medicina naturale.
Sulla questione specifica, Biasucci applaude le direttive regionali sul menù vegano a scuola disponibile da settembre, parlando di “una decisione responsabile conforme al libero arbitrio dei genitori nella scelta della dieta dei figli”. Allargando il discorso, il primario però mette in guardia sui possibili rischi determinati dallo stile di vita vegano, poiché correlati ad una dieta carenziale.
“Lo stesso Ministero della Salute – afferma Biasucci – sconsiglia l’alimentazione vegana per i bambini nei primi due anni di vita”. Proprio per scongiurare casi di malnutrizione, dalla Pediatria arriva un aiuto: “Mettiamo a disposizione i nostri esperti e dietisti che possono seguire i genitori nel configurare una dieta bilanciata che nel caso dei vegani, va completata con un giusto mix di alimenti naturali o con supplementi vitaminici”.
Anche la dottoressa Garnerone è convinta che la dieta vegana non si possa improvvisare, ma a differenza di Biasucci insiste sui benefici che essa può garantire alla salute di adulti e bambini.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE