A Sarmato a Villa Tanzi

“Comuni ricicloni”, 4 amministrazioni premiate. Piacenza al top raccolta carta

1 dicembre 2016

riciclo carta

Non c’è nemmeno un comune piacentino tra quelli con il minor numero di chilogrammi di spazzatura smaltita per abitante, secondo la classifica “Comuni Ricicloni” pubblicata da Legambiente e che premia i migliori risultati conseguiti nel 2015 dalle amministrazioni comunali in tema di gestione dei rifiuti urbani in Emilia Romagna.

L’assenza non impedisce comunque al territorio piacentino di portare a casa quattro riconoscimenti: Gazzola, con la percentuale maggiore di raccolta differenziata (78%) nei comuni fino a 5mila abitanti; e poi tre comuni per quanto riguarda il più alto quantitativo di raccolta della carta: Vigolzone (315 kg pro capite), tra i comuni fino a 5mila abitanti, Castelsangiovanni (222kg/abitante) tra i comuni tra i 5 e i 25mila abitanti, e Piacenza, che tra le città sopra i 25mila abitanti porta a casa la palma d’oro con 130kg a testa.

Carta a parte, però, la città di Piacenza non brilla nel confronto tra i capoluoghi di provincia: 333 kg totali di rifiuti pro capite smaltiti, contro i 152 di Parma; quasi il 53% di raccolta differenziata (terzultimi in regione) contro i cugini di oltre Stirone (71%); 48 kg di organico raccolto, la metà dei soliti parmigiani (98Kg) e poco più di un terzo dei 135kg di Rimini.

La premiazione è avvenuta giovedì 1° dicembre a Bologna.

Le classifiche

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE