Cooperative sociali: nel Piacentino sono 51 con 1.681 lavoratori

04 Aprile 2018

Le cooperative sociali in Emilia-Romagna sono 762 (sesta regione a livello nazionale) e hanno un fatturato complessivo di 1.935.155 euro (Emilia-Romagna seconda in Italia dietro alla Lombardia). Complessivamente gli addetti impiegati sono 51.116, secondi per numero a quelli in Lombardia (82.379). Il territorio che ospita più cooperative sociali è quello di Bologna (143), seguono Forlì-Cesena (98), Modena (96), Reggio Emilia (94), Parma (90), Rimini (78), Ravenna (58), Ferrara (54) e Piacenza (51). Bologna è anche la provincia con più lavoratori (11.129), davanti a Forlì-Cesena (7.761), Reggio Emilia (7.611), Parma (7.252), Modena (6.086), Ravenna (3.859), Rimini (3.031), Ferrara (2.706) e Piacenza (1.681). Per quanto riguarda il fatturato a guidare la classifica regionale c’è sempre Bologna (388.999 euro) poi Forlì-Cesena (318.464 euro), Reggio Emilia (300.334 euro), Parma (238.823 euro), Modena (213.767 euro), Ravenna (188.324 euro), Rimini (140.585 euro), Ferrara (87.237) e Piacenza (58.623).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà