Truffa per la valorizzazione del “made in Italy”, tra i raggirati anche un piacentino

24 Gennaio 2019

Per la presunta truffa destinata a valorizzare il “made in Italy” in Inghilterra ha testimoniato in tribunale il giornalista e scrittore Leonardo Facco, vicedirettore del Miglioverde: ha raccontato di aver versato all’imputato 4 mila sterline in contanti e di avergli versato un bonifico per altri 12 mila euro. Il tutto per promuovere il “made in Italy” in Inghilterra. Fra i raggirati ci sarebbe anche un piacentino che si era rivolto alla Guardia di finanza.

TUTTI I DETTAGLI SU LIBERTA’

© Copyright 2021 Editoriale Libertà