Dopo l'allarme di ieri

I vertici dell’ex Arsenale: “Nessuna dismissione, anzi sistema vitale per l’Esercito”

23 luglio 2019

L’allarme lanciato ieri in consiglio comunale dal capogruppo di Liberi Massimo Trespidi sulla possibile dismissione del Polo di mantenimento pesante nord di viale Malta “non trova alcun fondamento”.

Sono proprio i vertici militari dell’ex Arsenale a ribadirlo, dopo che già ieri il sindaco Patrizia Barbieri aveva smentito qualsiasi novità in merito. “Proprio lo scorso 9 luglio – spiegano dal Polo di mantenimento – durante l’audizione del comandante logistico dell’Esercito, generale di Corpo d’armata Francesco Paolo Figliuolo, alla commissione Difesa del Senato, l’assetto strategico del Polo è stato indicato quale obiettivo funzionale e vitale nel sistema logistico di Forza Armata. Il Polo, inserito negli attuali e molteplici impegni, in patria e nel dispositivo integrato della Difesa per la stabilizzazione degli scenari internazionali, è impegnato nel mantenimento dell’efficienza delle moderne e complesse piattaforme e sistemi d’arma in servizio, rappresentando il più elevato livello manutentivo esprimibile dalla Forza Armata, con lavorazioni e processi ‘in house’.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE