Assigeco Basket Piacenza

La giovane guardia Montanari: “Apriamo il 2020 con una vittoria”

4 gennaio 2020

Il 2019, si sa, non si è chiuso nel migliore dei modi per l’Assigeco Basket Piacenza che, dopo un filotto strepitoso di vittorie (in grado di proiettare i ragazzi di coach Ceccarelli addirittura in seconda posizione) ha rimediato tre sconfitte nelle ultime quattro gare. Un calo, che il tecnico dei piacentini ha definito “fisiologico”, che tuttavia rischia di mettere in ombra quanto di buono è stato fatto in questa prima parte di stagione. Motivo per il quale i biancorossoblu hanno tutte le intenzioni di aprire il 2020 con una vittoria.

“Domenica 5 dicembre – ha affermato ai nostri microfoni la giovane guardia Fabio Montanari – si presenta l’occasione giusta. Caserta, all’andata, ottenne al PalaBanca una sonora vittoria, ecco perché non vediamo l’ora di affrontarla: sia per riscattare quella sconfitta, che per dimenticare i recenti insuccessi”. Caserta non è ad ogni modo un’avversaria semplice, senza dimenticare che il fattore campo giocherà un ruolo importante. “Lo sappiamo – ha proseguito Montanari -, Caserta sarà agguerrita e con l’intenzione di dare battaglia, ma noi abbiamo troppo bisogno di un risultato positivo: per il morale e per la classifica”.

Un’ultima battuta Montanari la riserva alla sua stagione in biancorossoblu: “Mi sto trovando benissimo – assicura – allenarsi assieme a grandi campioni come Ferguson, Ogide, Hall e Santiangeli è un privilegio che pochi ragazzi della mia età possono avere. Sto cercando di imparare il più possibile, in attesa ovviamente di dare il mio contributo alla causa”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza

NOTIZIE CORRELATE