Piacenza

Negozi al dettaglio, cento chiusure in un anno. Ma c’è chi resiste

5 gennaio 2020

Sono un centinaio le imprese al dettaglio che hanno chiuso i battenti a Piacenza nell’ultimo anno, diverse erano attività storiche che avevano vissuto la metamorfosi cittadina nel corso dei decenni.
Il presidente dell’Unione Commercianti, Raffaele Chiappa fa sapere che “per quanto concerne le attività commerciali nel settembre 2018 nella nostra città erano aperti 6.015 esercizi, l’anno successivo sono diventati 5.905, mentre ponendo sotto osservazione il solo commercio al dettaglio a settembre 2019 abbiamo registrato 2.972 negozi, 78 in meno rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Per leggere questi dati occorre però valutare che il campo della ristorazione e dei servizi hanno un saldo positivo, di conseguenza la moria dei negozi al dettaglio è ancora maggiore di quanto non appaia a prima vista”.
Tante imprese chiudono ma altrettante proseguono. “Invito i commercianti al dettaglio a resistere – dice Raffaele Chiappa – perché la situazione cambierà. Non lo dico io, lo dicono diverse ricerche di settore”.

I dettagli in edicola con Libertà

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE