I sindacati ai parlamentari e Prefetto: “Allargare tutele ai lavoratori piacentini”

26 Febbraio 2020

Le Segreterie di Cgil, Cisl, Uil di Piacenza hanno inviato una nota a parlamentari e Prefetto di Piacenza in cui riferiscono che “per i lavoratori piacentini rischiano di non essere sufficienti provvedimenti che prevedano causali che facciano solo riferimento alle cosiddette “aree rosse”, bensì occorrerebbe prevedere di estendere la tutela a tutte le lavoratrici e ai lavoratori colpiti dagli effetti che si stanno determinando e che vede Piacenza particolarmente esposta a tale situazione vista la sua collocazione immediatamente a ridosso delle zone oggetto dei provvedimenti della regione Lombardia. Inoltre va considerato il rischio che il solo intervento attraverso lo strumento della CIGO ordinaria rischia di escludere un’ampia platea di lavoratori non coperti da tale strumento”.

NOTA UNITARIA CGIL CISL UIL PIACENZA SU CORONAVIRUS

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà